Malattie vascolari del cervello

Le malattie vascolari del cervello possonosi sviluppa a causa di ipertensione, malformazioni vascolari (aneurismi artero-venosi), aterosclerosi vascolare nel cervello e nei vasi principali della testa. I motivi includono vasculite, phacomatosis, trauma, malattie del sangue e malattie cardiache.

Nella pratica medica, ictus edisturbi circolatori nel cervello di natura transitoria. Disturbi transitori (disturbi d-circonferenziali, attacco ischemico transitorio) sono caratterizzati da cianosi della pelle del viso e delle mucose visibili, in alcuni casi si nota gonfiore facciale. Disturbi, rumore e dolore alla testa sono manifestazioni tipiche dei disturbi. Una caratteristica comune è una condizione di svenimento, accompagnata da uno schiocco di freddo e da una cianosi negli arti.

Malattie vascolari del cervello,Possono essere caratterizzati da debolezza e intorpidimento della natura transitoria delle estremità (emiparesi), piccoli disturbi del linguaggio, convulsioni convulsive, una violazione delle funzioni dei nervi cranici e disturbi della coscienza.

La durata dei sintomi neurologici èalcuni minuti o ore, ma non più di ventiquattro ore. In un certo numero di casi, sotto l'apparenza di disturbi transitori nella circolazione, si sviluppano micro-ictus. Va notato che in questi casi è molto difficile riconoscere il micro-insulto.

Corso maligno di ipertensione essenzialepuò provocare edema cerebrale, che è accompagnato da un forte attacco di mal di testa, che è aggravato da starnuti o tosse, vomito, diminuzione della frequenza cardiaca, nausea, vertigini, sintomi meningei. In un certo numero di casi, la coordinazione del paziente è caratteristica.

Malattie vascolari del cervello,causando violazioni nella circolazione di varie arterie, caratterizzate da una varietà di sintomi, che dipende dalla mancanza di afflusso di sangue alla zona del cervello appropriata. Un deficit transitorio della circolazione, che colpisce l'arteria carotide interna, può provocare una malattia verbale o emiparesi di un decorso a breve termine nella parte opposta del corpo. Lo sviluppo di disturbi nella circolazione delle arterie vertebrali causa una doppia visione, mal di testa, disturbi di coordinazione.

Nel grave flusso aterosclerotico, le malattie cerebrovascolari sono espresse nell'insufficienza circolatoria acuta del cervello, accompagnata da vari sintomi di natura organica.

Come manifestazioni si dovrebbe notare una diminuzionela memoria e l'intelletto, l'attenzione ridotta, l'emergere di instabilità emotiva, i riflessi patologici, l'irritabilità. Disturbi acuti nella circolazione possono portare a trombosi o embolia. Queste condizioni sono una causa comune di ictus.

Possono essere indossati disturbi nella circolazione sanguignacarattere innato. Per malformazioni congenite patologiche nello sviluppo vascolare è la malformazione vascolare del cervello. In questo caso, viene osservata una connessione errata della vena o dell'arteria, o di entrambi. La causa della patologia non è ancora chiara. La scala di queste patologie può essere diversa.

Un certo numero di malattie vascolari può essere rilevato quandocrescita intrauterina. Di norma, l'ecografia viene utilizzata per la diagnosi. Così, ad esempio, vengono determinate le cisti dei plessi vascolari del cervello. Questo sito non ha cellule nervose e partecipa alla produzione di fluidi. Questo fluido è necessario per lo sviluppo del cervello fetale. In alcuni casi, viene bloccato dalle celle circostanti. Questo porta alla formazione di una cavità (cisti).