La chiesa dell'Epifania a Voronezh è un'eredità di Pushkarskaya Sloboda

Nell'articolo considereremo la storia dell'apparizione della Chiesa dell'Epifania a Voronezh. Questo posto meraviglioso dovrebbe essere visitato da tutti coloro che sono venuti in città.

Festa dell'Epifania

La Chiesa dell'Epifania di Voronezh è dedicata aEpiphany Event, che si celebra il 19 gennaio. Questa festa è chiamata anche l'Epifania, dal momento che il Signore stesso ha rivelato al mondo in tre aspetti: Dio il Figlio fu battezzato nel Giordano, Dio lo Spirito Santo scese su di lui come una colomba, Dio Padre manifestato la sua voce dal cielo testimoniano che Gesù Cristo è il Figlio la sua amata. In onore della festa della chiesa dell'Epifania consacrata Voronezh.

Pushkarskaya Sloboda

La posizione del tempio era chiamata Pushkarskaya Sloboda, che fu così chiamata perché artiglieri e artiglieri vivevano qui.

La nozione stessa di "insediamento" significa che i residenti erano liberi dalla dipendenza feudale e che erano elencati nel servizio civile.

Pushkars ha chiamato chiunque fosse in qualche modoè coinvolto nella produzione di armi da fuoco. Il servizio del mitragliere è stato per tutta la vita ed è stato ereditato da padre in figlio. Persone libere di tutte le classi potrebbero aderirvi. Per il loro servizio, gli artiglieri ricevevano il loro stipendio e avevano le loro case. In tempo di pace, artigianato e commercio.

Epifania Chiesa di Voronezh

Probabilmente la chiesa fu costruita sui loro mezzi.

Storia della chiesa dell'Epifania a Voronezh

Originariamente la chiesa fu costruita nel 1647.

Nel 1703, il tempio fu bruciato e fu ricostruito nel 1705anno. Anche la nuova chiesa era di legno, ma già nel 1713 iniziò la costruzione di un refettorio in pietra con una cappella laterale in onore di San Sergio di Radonezh.

E ancora l'incendio nel 1748 distrusse la chiesa di legno, lasciando solo un refettorio in pietra con il tempio. Nel 1763 fu costruita e consacrata una nuova chiesa in pietra.

Nel 1841 un altro mercante M. Klochkov fu dotato di un'altra cappella nella chiesa in onore della santa martire Pelagia, il santo patrono della moglie del commerciante.

Nel 1854, le crepe e le pareti del tempio formarono crepe, fu deciso di distruggere le pareti esistenti ed espandere l'edificio. Dopo questi lavori, prima della rivoluzione, la chiesa non fu cambiata.

Dopo la rivoluzione, quando il governo sovietico tentòpiantato il rinnovamento nella Chiesa, questo problema e la Chiesa dell'Epifania non l'hanno evitato. Per diversi anni qui ha servito il rinnovamento sacerdote padre Sergiy Sobolev. Tuttavia, nel 1928, i parrocchiani, il clero e padre Sergius decisero di rompere con il restauratore e ritornarono in seno alla chiesa ortodossa patriarcale.

Nel 1930, il governo sovietico chiuse la chiesa dell'Epifania a Voronezh e istituì qui un laboratorio di cucito.

Nel 1980 la chiesa fu trasferita nella diocesi di Voronezh. Dilapidato e abbandonato per altri 20 anni, il tempio rimase in piedi fino al 2000, quando divenne possibile restaurarlo e restaurarlo.

Di seguito viene presentata la foto della Chiesa dell'Epifania a Voronezh prima dell'inizio dei lavori di restauro.

Foto di Voronezh del tempio di epifania

Attualmente, il tempio funziona, ma ha ancora bisogno di fondi per il lavoro di restauro.

Cappella del Santo Martire Pelagia

Una delle cappelle del tempio fu consacrata in onore della martire Pelagia. Interessante è la vita di un santo che divenne martire nel III secolo in Asia Minore sotto l'imperatore Diocleziano, un pagano e persecutore dei cristiani.

Pelagia era insolitamente bella, di nobile nascita e ben educata. Avendo creduto in Cristo e avendo accettato il santo battesimo, la ragazza si dedicò a Dio, decidendo di diventare la sposa di Cristo.

Chiesa dell'Epifania indirizzo Voronezh

Accidentalmente l'ho incontrata, il figlio dell'imperatore DioclezianoVoleva sposarla, ma quando ha saputo di essere diventata cristiana, ha capito che tutte le sue speranze erano prive di significato. Sapeva per esperienza che i cristiani fanno qualsiasi sacrificio, la morte per la loro fede. Sapeva che suo padre, Diocleziano, li aveva traditi in uno spietato tormento, ma non avevano abbandonato il loro Dio. Rendendosi conto che Pelagia non sarebbe mai stata sua moglie, il figlio dell'Imperatore si suicidò, massacrandosi con una spada.

Madre della ragazza, timorosa di essere accusatala morte del figlio dell'imperatore, ha portato sua figlia Diocleziano stessa. L'imperatore, vedendo la bellezza di Pelagia, voleva lui stesso sposarla. Ma il santo non accettò di rinunciare alla sua fede e Cristo.

Come tutti i cristiani in quel momento, era crudeletormento. Hanno preparato la sua morte dal bue d'ottone rovente. Pelagia stessa entrò e il suo corpo si sciolse. I sacri resti (ossa) furono sepolti fuori dalla città sulla montagna dal vescovo Klinon, che battezzò Pelagia. Successivamente, durante il regno di S.Imperatore Costantino il Grande, quando la persecuzione dei cristiani cessò, fu istituita una chiesa nel luogo di sepoltura di Santa Pelagia.

Telefono di Voronezh del tempio di epifania

Oggi la Chiesa dell'Epifania è aperta a tutticredenti, residenti e visitatori. Indirizzo della Chiesa dell'Epifania Voronezh: st. 25 ottobre 17A. Conoscendo la storia del tempio, i suoi costruttori e decoratori, si può presumere che le truppe di artiglieria debbano in particolare onorarla.

Phone Epiphany Church in Voronezh può essere trovato sul sito web della Metropolis di Voronezh.