Dmitry Kedrin: biografia e fatti interessanti della vita

D. Kedrina, uno dei più talentuosi scrittori della Russia post-rivoluzionaria, avvolge i segreti della vita e della morte. Sua madre era una figlia non sposata di un nobile con radici polacche. Ma, temendo la disgrazia e la furia di suo padre, lasciò il ragazzo nella balia della famiglia. Il futuro del poeta fu adottato dal marito della sorella.

Come se il destino malvagio perseguisse il poeta tutto suopoco tempo. Non ha mai avuto il suo angolo, ha dedicato molto tempo al lavoro, ricevuto piccole somme di denaro e posticipato al tavolo le opere inedite.

Kedrin Dmitry Borisovich. biografia

Nonostante le pessime recensioni di Bagritsky,Mayakovsky, Gorky, la casa editrice sotto varie scuse non voleva pubblicare i libri di Kedrin. Tutti i suoi scritti rifiutati, lo scrittore lo mise sul tavolo prima dell'arrivo degli ascoltatori.

L'unico libro uscito durante la vita del poeta fu la collezione Testimoni (1940). Il manoscritto è stato restituito 13 volte per finalizzare. Di conseguenza, il libro ha 17 poesie rimaste.

Dmitry Kedrin. biografia

Nel freddo inverno apparve un poeta di talento. Il 4 febbraio 1907, Dmitrij Borisovich Kedrin nacque nel villaggio di Shcheglovka. Suo nonno era una padella polacca di I. Ruto-Rutenko-Rutnitsky. La sua figlia più giovane, Olga, la madre dello scrittore, ha dato alla luce un ragazzo fuori dal matrimonio. Fu adottato dal marito di sua zia, Boris Kedrin, che diede al poeta il suo cognome e patronimico. Nel 1914 il padre di Dmitrij morì e tre donne iniziarono a prendersi cura di lui: la madre di Olga Ivanovna, le sue sorelle e le sue nonne.

Quando Dmitry aveva 6 anni, la sua famiglia si trasferì aEkaterinoslav, che ora si è trasformato in Dnepropetrovsk. Nel 1916, all'età di nove anni, il futuro poeta Dmitrij Kedrin entrò nel college di commercio. Non avendo ricevuto lì le conoscenze necessarie, iniziò l'autoeducazione, che dedicò quasi tutto il suo tempo libero. Gli piaceva studiare non solo la storia e la letteratura, ma anche la geografia, la botanica, la filosofia Dmitry Kedrin. La biografia racconta inoltre che sul tavolo aveva un dizionario enciclopedico e opere letterarie sulla vita degli animali. In questo momento, iniziò a dedicarsi seriamente alla poesia. I temi delle poesie di quel tempo erano dedicati ai cambiamenti nel paese.

Dmitry Kedrin Biografia

Studio e cooperazione con gli editori

La rivoluzione avvenuta nel 1917, così come la Guerra Civile ha cambiato i piani dello scrittore. Continua a imparare Dmitry Kedrin è stato in grado solo nel 1922, quando è stato ammesso alla scuola tecnica ferroviaria. Ma non ha mai finito questa istituzione a causa della scarsa visione. E nel 1924 il poeta si unì al giornalista nella pubblicazione "The Coming Change". Allo stesso tempo ha iniziato a lavorare nell'associazione letteraria "Young Smithy" Dmitry Borisovich Kedrin. La biografia del poeta dice che in quel periodo scrisse saggi sui capi della produzione, oltre a diversi feuilleton.

La sua letteratura è stata molto apprezzata a Mosca, dove luila prima volta nel 1925. Le sue opere poetiche furono pubblicate nella Komsomolskaya Pravda, "Projector", "Young Guard" e altre pubblicazioni. Nelle recensioni di creatività Kedrina ha notato il suo stile unico.

Dmitry Kedrin

L'arresto del poeta

Dmitry Kedrin non ha potuto impedire il suo arrestoanche a dispetto di numerose pubblicazioni in case editrici. Fu arrestato nel 1929 per non aver tradito il suo amico, il cui padre era un generale dell'esercito di Denikin. Dopo aver trascorso un anno e tre mesi di carcere, Dmitry Kedrin è stato rilasciato. In seguito, si sposò e nel 1931 si trasferì a Mosca, dove iniziò a vivere nel seminterrato della villa su Taganka. La giovane famiglia ha vissuto lì fino al 1934. Successivamente, si è trasferita con sua figlia a Cherkizovo.

A causa dell'arresto del poeta per qualche temporifiutato di pubblicare. Dmitry Kedrin lavora in questo periodo come consulente nella "Giovane Guardia" e redattore di Goslitizdat. Qui nel 1932 furono pubblicate le prime opere del poeta dopo la conclusione. Tra questi c'è il poema "The Doll", che Gorky stesso ha notato. Il resto del lavoro di Kedrin, che lo seguì, fu dedicato a temi cameristici, storici e intimi, in cui egli adora la vera bellezza. In risposta, sono seguite severe critiche di stato.

Canta Dmitry Kedrin Biografia

Creatività Kedrin

Nel 1932 Kedrin ha scritto la poesia "Doll", che ha portato la fama del poeta. Dicono che ha toccato Gorky fino alle lacrime. Il 26 ottobre 1932, organizzò la lettura di questo poema nel suo appartamento insieme ai membri dell'alta dirigenza. "Budle" ha ascoltato Budyonny, Zhdanov, Yagoda e Bukharin. Mi è piaciuto il lavoro e Stalin. Per quello che ha stampato e "Red Nova". Dopo questa pubblicazione, lo scrittore si è svegliato autore autorevole. Ma l'approvazione della leadership del paese non aiutò veramente il poeta, tutti i suoi tentativi di pubblicare l'opera non ebbero successo, cosa che deluse il poeta Kedrin Dmitrij. La sua biografia dice inoltre che tutte le sue opere rifiutate lo scrittore ha messo sul tavolo.

Dmitry Borisovich Kedrin
Verso la fine degli anni '30 Kedrin cominciò a descrivere la storia della Russia nella sua letteratura. Quindi ha scritto "Architects", "Horse" e "Song of Alena the Old Man".

Nel 1938 Kedrin crea il poema "Architects", che i critici hanno definito un capolavoro di poesia del ventesimo secolo. Il lavoro sui costruttori di San Basilio e la Chiesa Benedetta ispirò Andrei Tarkovsky a creare il film "Andrei Rublev". Prima della guerra, Kedrin pubblicò un dramma poetico "Rembrandt".

Molte delle poesie di Kedrin sono state messe in musica. Possiede anche traduzioni da georgiano, lituano, ucraino e altre lingue. Le sue poesie furono tradotte in ucraino.

Vita in guerra

La grande guerra patriottica all'inizio DmitryKedrin trovato a Cherkizovo. Non è entrato nell'esercito a causa della scarsa vista. Rifiutò l'evacuazione, che poteva rimpiangere, poiché i fascisti non raggiunsero il villaggio solo a 15 km.

Durante i primi anni della guerra, tradusse i versetti antifascisti dei popoli dell'Unione Sovietica e scrisse due libri di poesia. Ma queste case editrici hanno rifiutato di pubblicarle.

Alla fine della primavera del 1943, Dmitry riuscì finalmente a raggiungere il fronte. Fino al 1944 lavorò come corrispondente per la pubblicazione "Sokol Rodiny", che apparteneva alla sesta armata aerea, che combatté nel nord-ovest.

Morte di Kedrin

Nell'estate del 1945, Kedrin, insieme ad altri scrittori, andò a Chisinau, dove gli piaceva molto. Voleva persino trasferirsi lì con la sua famiglia.

Dmitry Borisovich Kedrin morì in circostanze tragiche il 18 settembre 1945. Arrivò sotto le ruote di un treno quando tornò da Mosca al suo villaggio natale.

Poeta Dmitry Kedrin

Gli eredi di Kedrin

È impossibile dimenticare la donna eroica chepiù di mezzo secolo fedelmente conservato, raccolto e preparato per la pubblicazione del patrimonio letterario di Kedrin - la sua vedova Lyudmila. Dopo sua madre, Svetlana ha continuato la sua attività. È un'interprete, poetessa, membro del sindacato degli scrittori, autrice del libro sul padre "Vivere nonostante tutto".

06.02.2007 Mr. in Mytishchi ha aperto un monumento a Dmitry Kedrin. Il suo autore è Nikolai Selivanov. Nel giorno del compleanno dello scrittore e in occasione dell'inaugurazione del monumento, arrivarono la figlia e il nipote - l'omonimo del poeta. Dmitry Borisovich - un artista, è un vincitore di premi in questo campo.